domenica 25 febbraio 2018

COMUNICATO - Situazione economica dell'apostolato

Carissimi fedeli,

desideriamo con la presente renderVi edotti del momento di particolare difficoltà economica che l'apostolato veneziano della Fraternità Sacerdotale San Pietro sta attraversando.
Non si è infatti mai provveduto, negli 11 anni in cui la Fraternità è presente a Venezia, a creare un sistema finanziario stabile per la copertura delle spese dell'apostolato, che ha sempre continuato ad andare avanti grazie a donazioni private, le quali però sono andate via via esaurendosi, fino a giungere alla critica situazione attuale, sulla quale il nuovo Cappellano, da pochi mesi arrivato, non ha potuto per il momento intervenire.

Un rapida sintesi del bilancio mensile, infatti, potrebbe essere la seguente:

+0500€ forniti dal Patriarcato di Venezia per il mantenimento dell'apostolato
+0500€ forniti da un benefattore privato
+0240€ circa raccolti nelle questue delle Messe domenicali (in media 60€ a Messa)
1200€ di affitto e spese (bollette, etc.) per l'appartamento e per il sostentamento del sacerdote
0300€ di spese per il mantenimento della Chiesa (luce, oggetti per il culto, etc.)
0500€ per la musica
-------------------------------------
SALDO: -760 € al mese

A fronte di questo saldo negativo, la Fraternità, non possedendo come ordine religioso un fondo economico né proprietà alcuna, non può in alcun modo venire in aiuto dell'apostolato veneziano. Di conseguenza, a partire da oggi domenica 25 febbraio, fino all'evolversi della situazione, la S. Messa domenicale sarà celebrata in forma letta, in quanto non vi sono fondi a sufficienza per il pagamento del coro.

Tutti noi, legati alla Messa Tridentina, vogliamo che essa continui a essere celebrata a Venezia, e con la dignità che le è sempre stata propria; tuttavia, proprio per questo, è necessario che tutti i fedeli forniscano il loro contributo, specialmente durante le questue delle Messe domenicali. Dal momento che la Messa è partecipata da mediamente 40-50 fedeli ogni domenica, se ognuno donasse 5€ a ogni Messa, la situazione economica dell'apostolato potrebbe tornare in attivo, e ci sarebbero i soldi per riprendere a celebrare le Messe cantate e provvedere alle altre spese necessarie (mancano al momento molti oggetti per il culto: paliotti, parati, tovaglie etc.).

Per chi volesse offrire il suo contributo tramite bonifico, l'IBAN è il seguente:
IT52 A033 5901 6001 0000 0009 124
Per coloro che lo effettuassero dall'estero, il codice BIC/SWIFT è BCITITMX

Vi ringraziamo della Vostra generosità.

Fraternità Sacerdotale San Pietro
Cappellania di S. Simeon Piccolo
S. Croce 698, 30135 Venezia

lunedì 12 febbraio 2018

Via Crucis

Chiesa di S. Simeon Piccolo
FSSP - Venezia

Ogni venerdì di Quaresima
ore 18

Pio officio della Via Crucis

Raffaello Sanzio, Salita al Calvario, 1517

Adoramus te Christe, et benedicimus tibi
Quia per sanctam crucem tuam redemisti mundum.

S. Rosario per le elezioni politiche italiane del 4 marzo

Comunicato dei fedeli di S. Simeon Piccolo

Carissimi tutti,
il modesto, ma tenace coetus di San Simon Piccolo in Venezia con la collaborazione Fraterna della Parrocchia Romana della nostra simpaticissima Dorotea, sono lieti di invitarvi a partecipare, comodamente da casa vostra, alla recita di un Santo Rosario congiunto, ovvero ad un Rosario recitato in diretta o se preferite in simultanea domenica 25 febbraio alle ore 19.00. Il nostro caro Padre Joseph, qualche minuto prima, impartirà su di noi una breve ma particolare e Paterna Benedizione.
Il senso che ci spinge ad invocare la Santissima Vergine Maria in questo modo particolare è legato alle elezioni politiche che si terranno esattamente la domenica sucessiva 4 marzo 2018.
Ora, è sotto gli occhi di tutti la fallimentare azione di governo di un sinistra tecnocratica, massonica e perversa che da anni non ci ha permesso di votare, legalizzando, per lo più, una serie di abomini che mai si erano visti nella nostra povera Repubblica Italiana. 
E' innegabile che lo schieramento opposto di destra non sia frequentato da Santi o Immacolati; tuttavia, qualcosa di buono e sano c'è ancora, qualcosa che ha il coraggio di andare ancora contro corrente per salvaguardare i Sani valori Cristiani. In virtù di ciò noi siamo propensi ad appoggiarlo con la Speranza che Lo Spirito Santo faccia il resto.
Del resto, ora che abbiamo questa possibilità e votare è un dovere morale e civile, cerchiamo almeno il male minore mettendoci, naturalmente, nelle mani di Dio e sotto il manto della Santissima Vergine Maria: Auxilium Christianorum!

Vi allego, per unificare la comune preghiera e per chi ne fosse sprovvisto, un libretto in pdf stampabile del Santo Rosario che sarà recitato in Latino. Tale vi tornerà utile anche per un prossimo futuro.
Inoltre al termine del Santo Rosario chiuderemo con un Preghiera composta appositamente per questa occasione da mani esperte di un tempo passato, ma che risulta di una attualità a dir poco strabiliante.
Vi invito, inoltre, unitamente alle intenzioni sopra citate, a pregare per la Santa Chiesa: Cattolica ed Apostolica Romana, affinchè i Pastori possano salvaguardare sempre il Sacro Deposito della Fede ricordando sempre: Lex orandi, Lex Credendi.
Tradere et non tradire!
Con l'occasione vi auguro una buona serata e che il Signore vi ricolmi sempre di copiose Grazie Celesti.

In Cordibus Sacratissimis Jesu et Mariae.

Antonius et fratres Simonenses


Link da cui scaricare il testo latino del S. Rosario

Testo della preghiera per le elezioni politiche

PREGHIERA PER LE ELEZIONI POLITICHE

O Dio Onnipotente ed Eterno abbattete le ideologie comuniste, liberali, rivoluzionarie, massoniche e anticristiane che tanti danni hanno arrecato all’umanità , convertite coloro che sono stati catturati da tali falsità e sconfiggete le forze politiche che su tali ideologie si basano, sicché non abbiano più potere per fare il male; in particolare fate che alle prossime elezioni in Italia le formazioni politiche basate su tali idee siano sconfitte, Ve lo chiediamo sotto la mozione dello Spirito Santo, per Cristo nostro Signore. Amen.

O Padre che in Cristo Signore ci donaste la Vostra Verità, per la dolorosissima Passione del Vostro Divin Figliuolo, ch’è morto per la salute di tutti, come pure de’ bimbi ancora in grembo, fate che in Italia crollino le forze politiche che si oppongono alla Vostra Santa Chiesa e alla Sua Dottrina, fate che siano sconfitte alle prossime elezioni. Voi o Dio siete Onnipotente, e tutto è nelle Vostre mani, compite dunque questa opera che Vi domandiamo mossi dal Vostro Spirito, per Cristo nostro Signore. Amen.

Madre nostra SS.ma, Maria, otteneteci da Dio la sconfitta delle forze politiche anticristiane e aiutateci a farle crollare definitivamente. Voi conoscete perfettamente quanti Vostri figli sono stati martirizzati e quanti muoiono, in nome del comunismo , delle ideologie massoniche e più in genere delle ideologie anticristiane: non permettete dunque che i seguaci di queste ideologie vincano nelle prossime elezioni politiche, non permettete che guidino l’Italia uomini a Voi avversi, arrestate con la Vostra Potente Mano le forze che vogliono giustificare i peccati più abominevoli e fate trionfare nella nostra patria, sempre più efficacemente, la Verità di Cristo.

Oh Signore, per intercessione della Vostra Madre Santissima:
dall’ateismo, dalla immoralità che le ideologie anticristiane portano con sé, liberateci!
Da governanti ispirati a ideologie anticristiane, liberateci!
Dalla vittoria delle forze politiche anticristiane, liberateci!
Dai peccati contro la vita nascente, liberateci!
Dall’ammissione pubblica e legale de’ peccati impuri contro natura, liberateci!
Da ogni genere di ingiustizia nella vita sociale, nazionale e internazionale, liberateci!
Dalla facilità di calpestare i Comandamenti di Dio, liberateci!
Dai peccati contro lo Spirito Santo, liberateci!

Accogliete, o Madre di Cristo, questo grido carico della sofferenza di tanti uomini e in particolare, di tanti piccoli esseri umani uccisi a causa delle ideologie comuniste, radicali, liberali e anticristiane; si riveli, ancora una volta, nella storia del mondo, l’infinita Potenza dell’Amore Misericordioso del Vostro Figliuolo! Che Esso fermi il male, trasformi le coscienze, sconfigga le forze politiche anticristiane!

Sancte Michael Archangele, defende nos in proelio, contra nequitias et insidias diaboli esto
praesidium. Imperet illi Deus, supplices deprecamur. Tuque, princeps militiae coelestis, Satanam
aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtute in
infernum detrude.

S. Giuseppe , terrore dei demoni, intercedete per noi presso Dio. Intercedete per noi o nostro Fortissimo Protettore affinché crollino e siano sconfitte le potenze demoniache e rifioriscano nei giovani la Fede, la Purezza, la Santa Moralità, la Vera Carità. Amen.

O Angelico Precursore del Signore Gesù, S. Giovanni Battista, intercedete per noi. Donate la Vostra forza ai sacerdoti, ai vescovi perché possano guidare il gregge loro affidato ad abbattere con la forza della preghiera e della mortificazione le potenze umane e diaboliche che tanto male vogliono e possono fare nel nostro paese.

O Santi Martiri uccisi a causa delle ideologie anticristiane in odio alla Verità di Cristo, intercedete per noi, per l’Italia, per l’Europa, per il mondo affinché le forze politiche che su tali ideologie si basano siano sconfitte e regni finalmente incontrastato Cristo Signore.

S. Pio da Pietrelcina , invincibile baluardo contro il demonio, intercedete con potenza per noi presso
Dio. Voi che in vita tuonaste contro le ideologie anticristiane e contro i loro simpatizzanti, pregate
ora per noi affinché scompaiano l’ateismo e l’immoralità che queste ideologie e le forze politiche a loro unite hanno portato, e torni nei cuori la Fede, la Preghiera, la Luce di Dio e la Carità. Non permettete che i comunisti, i radicali, i liberali, i massoni e gli altri politici anticristiani vincano nelle prossime elezioni in Italia, ma, con la Forza di Dio, fate che siano sconfitti e convertiti a Cristo, a Maggior Gloria di Dio.

O Dio Padre nostro, Sorgente di Speranza e di Vita, illuminate e proteggete la nostra Patria, sulla quale Vi degnaste ne’ secoli di effondere il Vostro Spirito in tanti segni della Vostra Benevolenza; deh fate che i cittadini e i governanti mantengano saldi i fondamenti della civiltà cristiana, di cui si è fatto garante Cristo nostro Redentore, e proclamino in ogni cosa la Regalità Assoluta dello stesso Signor nostro Gesù Cristo, Iddio, ne’ secoli de’ secoli. Amen.

Sancta Maria, ora pro nobis.
Sancta Maria, intercede pro nobis ad Dominum Jesum Christum.
Ave Maria etc.